Contravvenzioni

SANZIONI AMMINISTRATIVE PECUNIARIE IN MATERIA DI CIRCOLAZIONE STRADALE

Modalità di pagamento
La violazione amministrativa al Nuovo Codice della Strada deve essere pagata in misura ridotta (pari al minimo fissato dalle singole norme) entro 60 giorni dalla contestazione della violazione o dalla notificazione del verbale, mediante:

  • conto corrente postale n. 1042349348 intestato al COMUNE DI LONGARE – SANZIONI CDS VARIE SER.TES.
  • bonifico postale IBAN: IT/31/T/07601/11800/001042349348 – Poste Italiane Spa, riportando gli estremi del numero e data del verbale e spedire via mail a polizia.locale@comune.longare.vi.it copia ricevuta del bonifico bancario;
  • servizio POS Pagobancomat presso il Comando del Servizio Unico di Polizia Locale sito in via Municipio, n 7 – 36023 LONGARE (VI), nei giorni dal lunedì dalle ore 15:30 alle 18:30 e martedì al giovedì dalle ore 09:30 alle 12:30.

L’eventuale pagamento in misura inferiore sarà tenuto in acconto della somma iscritta a ruolo.

Modalità di ricorso
Entro 60 giorni dalla contestazione o notificazione del verbale, il trasgressore può produrre ricorso direttamente al Prefetto di Vicenza mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento, oppure tramite questo Comando di Polizia Locale; in alternativa, entro 30 giorni., il trasgressore ha facoltà di far pervenire direttamente al Giudice di Pace di Vicenza scritti difensivi, previo pagamento dei diritti dovuti. Il ricorso è inammissibile qualora sia stato previamente presentato il ricorso al Prefetto.

Avvertenze
Se non viene pagato il verbale di contestazione, o non viene presentato ricorso entro i suddetti termini, lo stesso costituirà titolo esecutivo per la riscossione coatta della somma pari alla metà del massimo della sanzione edittale prevista (circa il doppio del minimo).

Sanzioni previste con la decurtazione dei punti dalla patente – Cosa fare?
Oltre al pagamento della sanzione amministrativa pecuniaria, sempre nel termine di 60 giorni dalla data di notifica del verbale di contestazione, il proprietario del veicolo deve trasmettere alla Polizia Locale le generalità complete del conducente del veicolo al momento della violazione usufruendo il modulo che fa parte integrante al verbale di contestazione, con allegata la fotocopia della patente di guida (sia nella parte anteriore che in quella posteriore) + la fotocopia della Carta di Qualificazione Conducente (se conducente professionale) sulla quale deve essere scritta la seguente frase “Io sottoscritto ___ nato a ____ in data ___ e residente a ___ in via __ DICHIARO che la fotocopia del seguente documento è conforme agli originali in mio possesso”. La fotocopia deve essere firmata.
Se il proprietario del veicolo non comunica i dati completi del trasgressore, sarà applicata un’ulteriore sanzione amministrativa pecuniaria da € 292,00 a € 1.168,00.
Saldo punti patente – patente alla mano, è possibile controllare il proprio saldo punti telefonando da apparecchio fisso al numero 848.782.782, al costo di una chiamata urbana secondo le tariffe del proprio gestore telefonico, oppure on-line registrandosi al sito www.ilportaledellautomobilista.it

GLI ALTRI SETTORI DI POLIZIA AMMINISTRATIVA (Legge 24.11.1981 nr. 689)

Modalità di pagamento
La sanzione deve essere pagata entro 60 giorni in misura ridotta (pari alla terza parte del massimo della sanzione prevista, o, se più favorevole e qualora sia stabilito il minimo della sanzione edittale, pari al doppio del relativo importo, oltre alle spese del procedimento) dalla contestazione della violazione o dalla notificazione del verbale mediante:

  • conto corrente postale n. 1042349348 intestato al COMUNE DI LONGARE – SANZIONI CDS VARIE SER.TES.
  • bonifico bancario IBAN: IT/31/T/07601/11800/001042349348 – Poste Italiane Spa, riportando gli estremi del numero e data del verbale e spedire via mail a polizia.locale@comune.longare.vi.it copia ricevuta del bonifico bancario
  • servizio POS Pagobancomat presso il Comando del Servizio Unico di Polizia Locale sito in via G. Municipio, n 7 – 36023 LONGARE (VI), nei giorni lunedì dalle ore 15:30 alle ore 18:30 e dal martedì al giovedì dalle ore 09:30 alle 12:30.

L’eventuale pagamento in misura inferiore sarà tenuto in acconto della somma iscritta a ruolo.